domenica 15 ottobre 2006

Gli occhi


From: Amina
Ciao Mirko. Chi lo sa, magari un giorno poserò davanti al tuo obiettivo... se solo fosse possibile fotografare tutta l'amarezza che in questi giorni mi porto nel cuore..

From:
Mirko
Attraverso i tuoi occhi e il tuo sguardo forse è possibile...

From:
Amina
I miei occhi... è guardandoli che ci si potrebbe innamorare di me... ma gli stessi occhi poi intimoriscono... la profondità del mio sentire, dei miei sentimenti spaventa...

From:
Mirko
Gli occhi...gli occhi dicono tutto, dicono chi sei, dicono cosa provi, dicono se menti... gli occhi sono tutto e a volte spaventano

From:
Amina
...guardando nei miei occhi si sprofonda in un mondo cristallino, luminoso, accogliente... quando in questo mondo si è accolti... l'istinto porta a fuggire... e io resto sola

From:
Mirko
Forse il problema non è di chi resta sola...ma di chi fugge e non sa come affrontare il tuo mondo..

From:
Amina
...o forse è solo difficile lasciarsi accogliere... si teme di perdere tutto quanto si è conquistato da soli... è come se all'entrata del mio mondo gli uomini leggessero: "Lasciate ogni velleità oh voi che entrate"... ma non è così... il mio mondo da solo non vale nulla... ha bisogno di essere vissuto... di arricchirsi... di mutare... di recepire nuovi stimoli...

From:
Mirko
Io penso che il mondo di ognuno di noi vada vissuto e condiviso con qualcuno...questa unione può aiutare a completarsi a vicenda

From:
Amina
Grazie. Le tue parole arrivano dritte al cuore.

From:
Mirko
Grazie...ma è grazie alle tue, che le mie nascono...

9 commenti:

Noodles ha detto...

Anima mia
chiudi gli occhi
piano piano
e come s'affonda nell'acqua
immergiti nel sonno
nuda e vestita di bianco
il più bello dei sogni
ti accoglierà.
Anima mia
chiudi gli occhi
piano piano
abbandonati come nell'arco delle mie braccia
nel tuo sonno non dimenticarmi
chiudi gli occhi pian piano
i tuoi occhi marroni
dove brucia una fiamma verde
anima mia.

Nazim Hikmet

Amina ha detto...

Touchè.
Chissà se prima o poi uscirai dall'anonimato...
Tu hai deciso di non essere, di essere solo Noodles.
Tu però ci sei. Per me.
Grazie

Noodles ha detto...

There is a solitude of space
a solitude of sea
a solitude of death, but these
society shall be
compared with that profounder site
That polar privacy
a soul admitted to itself -
finite infinity

Emily Dickinson

Amina ha detto...

...la solitudine dell'anima... gli occhi non come specchio, ma come porta d'accesso

Anonimo ha detto...

...sei una persona particolare e io sono felice di averti conosciuta, ancora di più perchè è accaduto in modo del tutto casuale.
Un bacio e in bocca al lupo per tutto

LK

Amina ha detto...

Caro Lorenz,
non puoi capire quanto il tuo messaggio sia per me importante in questa mia strana serata.
Sei una bella persona, il tuo sguardo pulito e sincero è un dono che chi sa cogliere apprezza e conserva nel ricordo.
Non cambiare.
A.

Lele ha detto...

Amy, vedo che siete tutti poeti romantici e fini di pensiero...io non ho grandi qualità per cui qui mi sento timido ed impacciato ..
Ma una cosa voglio dirla con il cuore...la notte passa lenta e fredda mentre il bocciolo impaziente attende il tepore del mattino per poter rivelare il suo tesoro floreale così attentamente custodito al suo amato sole che prima o poi dalle nuvolette fà capolino.... Amy fiorellino sveglia! è già il tuo mattino............. (^_^)

Lele

Amina ha detto...

Caro Lele,
ho letto le tue parole mentre bevevo il mio tazzone di orzo mattutino.
Mi ero svegliata triste, malinconica... Come sai, in questi giorni mi è crollato un sogno...
Ma come faccio ora a essere triste, quando tu, uomo dall'animo gentile, mi scrivi di vedere l'alba che a me la nebbia delle lacrime nasconde...?
Grazie

Amina ha detto...

Caro Lele,
ho letto le tue parole mentre bevevo il mio tazzone di orzo mattutino.
Mi ero svegliata triste, malinconica... Come sai, in questi giorni mi è crollato un sogno...
Ma come faccio ora a essere triste, quando tu, uomo dall'animo gentile, mi scrivi di vedere l'alba che a me la nebbia delle lacrime nasconde...?
Grazie,
Amì

Informazioni personali

La mia foto
Italia, Italia, Italy
A volte sento nel cuore una felicità inspiegabile: non ne ravvedo il motivo scatenante, zampillo gioia come una fontana che guarda al cielo. Io ho un SOGNO, che è più di niente.